Genoa-Juventus 1-3: Buffon tiene in piedi una difesa un po' ballerina

Scritto da: -

Il portierone bianconero rimedia alle incertezze del trio Barzagli-Bonucci-Chiellini, non più imperforabile come nella scorsa stagione, quella dell'imbattibilità e delle sole 8 reti concesse fuori casa.

Buffon, anzi San Buffon. La difesa della Juve non è più solida come quella dell’anno scorso. Quello che è stato uno dei punti di forza dello Scudetto da imbattuta, con appena 8 reti concesse in trasferta, adesso sembra logoro e facilmente attaccabile. Conte (e così Prandelli) hanno invertito le posizioni di Bonucci e Barzagli, mentre Chiellini concede qualche sbavatura di troppo.

Immobile e Borriello, a tratti sembravano Pulici e Graziani. Merito anche di De Canio, fine stratega, che ha preparato benissimo la gara, con una mossa superba, quella di piazzare Bertolacci a uomo su Pirlo, onnipresente e fondamentale fonte del gioco bianconero.

E così, mentre, Bonucci lisciava e Barzagli ballava, il portierone della Nazionale si esibiva in almeno tre interventi da leggenda. Da uno di questi, di piede su conclusione ravvicinata di Bertolacci, veniva innescato il contropiede che portava alla rete di Giaccherini, quella del pari.

La Juve, insomma, forse anche perchè gli esterni (Caceres e De Ceglie) mal supportavano il terzetto arretrato,non è sembrata più quella solidissima corazzata che non perde da 42 gare. Molti tifosi bianconeri sono andati a bersi il the caldo dell’intervallo temendo che la striscia fosse interrotta.

La differenza, oltre a Buffon, l’hanno fatta Asamoah e Vucinic. Quando hai in panchina gente di quel calibro (il Genoa aveva Anselmo e Melazzi, tanto per capirci), anche una gara complicata come quella di Marassi, può essere raddrizzata.

Foto: Infophoto.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Testedicalcio.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Sport di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano